Turismo

Il territorio del Comune di Controguerra, caratterizzato da un’alta vocazione vitivinicola, negli ultimi anni ha registrato un notevole sviluppo di tale settore, evidenziando una crescita delle aziende presenti e l’insediamento di realtà che in tale contesto sono altamente affermate.


Palazzo ducale

Inoltre, le quattro denominazioni tra cui la Montepulciano Doc, Trebbiano Doc, Controguerra Doc  e  DOCG Colline Teramane, e la presenza del Comune presso “Le Strade del Vino” propongono un quadro generale dove, lo sviluppo di un progetto nel settore Eno-turistico, rappresenterebbe una  concreta proposta innovativa per il nostro territorio.

Il programma del nuovo Piano di Sviluppo Rurale 2007- 2013, potrà  essere utilizzato come  strumento e fattore guida dello sviluppo territoriale integrato e sostenibile, in stretta connessione con le attività agricole presenti sul territorio e in armonia con il modello di programmazione e sviluppo agricolo-rurale.


3 Marzo, consegnati i lavori alla ditta Edilizia Candelori di Chieti per la nuova enoteca comunale.

Questo modello, ispirato agli indirizzi della politica comunitaria di sviluppo rurale, pone al centro la valorizzazione delle specificità locali attraverso il riconoscimento del valore del paesaggio agrario, della qualità dei prodotti agricoli, assegnando al territorio il ruolo di luogo privilegiato ove , vengono preservate e valorizzate non solo l'ambiente naturale  e i suoi prodotti , ma anche le tradizioni e le culture che  formano le identità locali.

Per raggiungere tali obbiettivi il nostro impegno è: